ALL'OPERA PER IL TERREMOTO

17 novembre 1839

Giuseppe Verdi debutta al Teatro alla Scala di Milano, auspice il soprano Giuseppina Strepponi, con la sua prima opera Oberto conte di San Bonifacio . Il successo è incoraggiante tant’è vero che l’impresario scaligero Bartolomeo Merelli gli offre un contratto per tre opere nuove. Purtroppo questo felice inizio di carriera è funestato da lutti gravissimi: la morte in rapida successione dei figlioletti e della moglie.
Immagini
  • Copertina del libretto
HOME   |   VITA   |   OPERE   |   LUOGHI VERDIANI   |   TURISMO E TERRITORIO   |   EDUCATIONAL   |   ISTITUTI E ASSOCIAZIONI   |   APP & PLAY   |   MULTIMEDIA   |   Cartellone Verdi 200   |   NEWS
Credits   |   Note legali   |   E-mail