ALL'OPERA PER IL TERREMOTO

16 ottobre 1845

Verdi scriveva all’editore Lucca che da tempo lo corteggiava per avere un’opera: “ Ho intenzione di stampare sei romanze per camera. Se Lei vuole mi offra le condizioni. Forse più tardi stamperò anche gli Inni di Manzoni e qualche cosa d’altro ”.
Immagini
  • Verdi in una caricatura dello scultore Dantan
HOME   |   VITA   |   OPERE   |   LUOGHI VERDIANI   |   TURISMO E TERRITORIO   |   EDUCATIONAL   |   ISTITUTI E ASSOCIAZIONI   |   APP & PLAY   |   MULTIMEDIA   |   Cartellone Verdi 200   |   NEWS
Credits   |   Note legali   |   E-mail