ALL'OPERA PER IL TERREMOTO

13 giugno 1873

Angelo Mariani, direttore d’orchestra di Ravenna, muore di cancro a Genova, assistito dalla marchesa Teresa Sauli Pallavicino, forse sua amante, come lascerebbe intendere una lettera furente di gelosia della fidanzata ufficiale Teresa Stolz. Ma la profonda amicizia con Verdi si rompe irrimediabilmente a causa della rivalità amorosa tra i due per la Stolz. Così, anche per ripicca, Mariani si avvicinò al repertorio wagneriano con ottimi risultati: sarà lui a dirigere le prime italiane di Lohengrin e di Tannhauser.
HOME   |   VITA   |   OPERE   |   LUOGHI VERDIANI   |   TURISMO E TERRITORIO   |   EDUCATIONAL   |   ISTITUTI E ASSOCIAZIONI   |   APP & PLAY   |   MULTIMEDIA   |   Cartellone Verdi 200   |   NEWS
Credits   |   Note legali   |   E-mail