OPERA AT WORK
FOR THE EARTHQUAKE

Antonio Somma

(Udine, 1809 — Venezia, 1864)

Segue gli studi a Padova dove si laurea in giurisprudenza. Si stabilisce a Trieste dove fonda il giornale irredentista La Favilla e si afferma come poeta e librettista. Grazie al successo della sua tragedia Parisina , scritta quando è ancora studente, diventa soprintendente del Teatro Grande di Trieste. Pratica la professione di avvocato a Venezia, dove ha occasione di conoscere Giuseppe Verdi, che gli affida il libretto del Il re Lear dopo la morte di Salvatore Cammarano . Nel 1857 il Maestro gli affida la composizione di Un ballo in maschera . Verdi ammira la sua abilità poetica e il suo sentimento patriottico, ma lo trova incompetente per quanto concerne i riferimenti musicali. Somma scrive molti altri lavori teatrali, ma non libretti d’opera .

Il libretto di Un ballo in maschera è inizialmente pubblicato anonimo, poiché Somma rifiuta di associare il suo nome al cambio di scenario e personaggi imposti dalla censura pontificia.

Immagini
  • Antonio Somma
  • Udine, 1809 ? Venezia, 1864
HOME   |   Life   |   Works   |   Verdi's places   |   Tourism in the land of Verdi   |   Educational   |   Institutes and Associations   |   App & Play   |   Multimedia   |   Cartellone Verdi 200   |   NEWS
Credits   |   Note legali   |   E-mail