OPERA AT WORK
FOR THE EARTHQUAKE

Mostra antologica delle partiture musicali verdiane

Accademia Nazionale d'Arte Antica e Moderna di Roma, 2013

In occasione del secondo centenario della nascita di Giuseppe Verdi, l' Accademia Nazionale d'Arte Antica e Moderna di Roma ha organizzato una mostra dedicata agli artisti che hanno realizzato le più importanti copertine di partiture originali delle opere di Giuseppe Verdi, dal 1839 al 1893.
Il progetto, avviato da più di un anno, impiegato per la ricerca e l’acquisizione degli spartiti musicali di opere verdiane illustrati da grandi maestri e da artisti meno conosciuti, propone al grande pubblico una rivisitazione della musica attraverso il rapporto con le arti figurative. 
Con questa mostra, l'associazione intende celebrare il secondo centenario della nascita di Verdi con una tematica che non sia quella prettamente concertistica o biografica, ma presenti, attraverso l'immagine, un aspetto poco conosciuto della diffusione della sua musica. Il progetto ha permesso la scoperta di artisti di talento ma poco conosciuti dal grande pubblico, coinvolgendo il settore pubblico della gestione dei beni culturali per la promozione dell'Italia all'estero. 
La mostra segue un percorso cronologico presentando tutte le copertine degli spartiti delle 28 opere insieme alla  Messa da Requiem per Manzoni e all' Ave Maria di Dante, in diverse edizioni non solo italiane.
Le tecniche di stampa utilizzate comprendono la xilografia, la litografia, l'acquaforte e la cromolitografia. L'editore è quasi sempre lo Stabilimento Ricordi, seppure non sia raro  trovare all'estero editori concessionari. Gli artisti che hanno illustrato le copertine degli spartiti verdiani facevano quasi tutti parte dell' atelier grafico della Ricordi, diretto da Tito I Ricordi, esperto litografo e stampatore. Anche suo figlio Giulio disegnò alcune copertine, fra le quali il frontespizio della celebre prima edizione dell' Aida . In questo gruppo di disegnatori emersero le figure di Francesco Ratti, Roberto Focosi, Alfredo Edel e Adolf Hohenstein.
L'esposizione è a cura di Stefano Liberati e Dario F. Marletto ed è promossa e organizzata dall'Accademia Nazionale d'Arte Antica e Moderna, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e del Comitato Nazionale per le Celebrazioni del Bicentenario verdiano, viene realizzata in collaborazione con l'Unione Europea Esperti d'Arte onlus, il Ministero degli Affari Esteri, la Regione Emilia-Romagna, la Biblioteca Nazionale Braidense e la Città di Rivoli e circuiterà nel corso del 2013 attraverso la rete mondiale delle Rappresentanze Diplomatiche e Culturali del Ministero degli Affari Esteri.
Scheda pratica per " Mostra antologica delle partiture musicali verdiane " Quando Theatro Municipal - San Paolo
dal 9 agosto al 9 settembre 2013
Galleria Mario Sironi - Istituto Italiano di Cultura di Lima
dal 5 settembre all'8 ottobre 2013
Casa del Conte Verde a Rivoli (TO)
dal 6 al 29 settembre 2013
Teatro dell'Opera e del Balletto di Tirana - Albania
dall'11 al 26 settembre 2013
Yared School of Music - Addis Ababa
dal 2 ottobre al 6 dicembre 2013
Biblioteca Nazionale Braidense a Milano
dal 3 ottobre al 6 novembre 2013
Royal Opera House - Muscat (Oman)
dal 22 ottobre al 13 novembre 2013
Palacio de Bellas Artes - Città del Messico
dal 30 ottobre al 30 novembre 2013
Yucengco Museum - Manila
dal 6 al 17 novembre 2013
Teatro Municipale - Koper (Slovenia)
dal 9 novembre al 6 dicembre 2013
Patio del Convento di San Francesco d'Assisi - La Habana (Cuba)
dal 25 novembre al 1 dicembre 2013
University of the Philippines Diliman - Manila
da 9 al 20 dicembre 2013
University of Santo Tomas - Manila
dall'1 al 31 gennaio 2014
Immagini
  • Copertina del catalogo
  • Copertina dello spartito dell?opera Falstaff su libretto di Arrigo Boito. Stabilimento Tito di Gio. Ricordi e Francesco Lucca, Milano 1893. Illustrazione di Adolf Hohenstein in cromolitografia. È l?ultima opera di Verdi
  • Prima esecuzione: Teatro alla Scala, Milano, 9 febbraio 1893
HOME   |   Life   |   Works   |   Verdi's places   |   Tourism in the land of Verdi   |   Educational   |   Institutes and Associations   |   App & Play   |   Multimedia   |   Cartellone Verdi 200   |   NEWS
Credits   |   Note legali   |   E-mail