OPERA AT WORK
FOR THE EARTHQUAKE

I Lombardi alla Prima Crociata

Acciano (Basso)
Feroce tiranno di Antiochia, marito di Sofia e padre di Oronte.

Arvino (Tenore)
Figlio di Folco, signore di Rho, fratello di Pagano è sposato con Viclinda, la donna un tempo contesa da entrambi i fratelli.
Arvino perdona Pagano, di ritorno dalla Palestina, dove era fuggito dopo avere attentato alla vita del fratello perché anch'egli innamorato di Viclinda.
Arvino intuendo i propositi di Pagano, il quale ancora innamorato di Viclinda vuole uccidere il fratello con l'aiuto di Pirro, decide di far dormire la moglie con il padre Folco.
Arvino, recatosi in Palestina, perdona Pagano che, fattosi nel frattempo eremita dopo l'uccisone involontaria del padre, si sacrifica per liberare la città di Gerusalemme.

Folco (Mimo)
Signore di Rho.
Padre di Arvino e Pagano, è ucciso per sbaglio, con la complicità di Pirro, da Pagano.

Oronte (Tenore)
Musulmano figlio di Acciano, tiranno di Antiochia, è innamorato di Giselda, figlia di Arvino e di Viclinda.
Poco prima di morire è battezzato da Pagano, che si è fatto eremita dopo aver ucciso involontariamente il padre Folco.

Pagano (Basso)
Figlio di Folco, signore di Rho, e fratello di Arvino.
Fuggito in Palestina dopo avere attentato alla vita del fratello, perché innamorato della di lui moglie Viclinda, ritorna in patria per chiedere perdono del suo gesto, covando però ancora nell'animo rancore verso il fratello.
In accordo con lo scudiero di Arvino, Pirro, decide di assassinare il fratello per rapire Viclinda.
Mentre le fiamme, appiccate da Pirro per creare un diversivo e attuare più facilmente il piano, divampano, Pagano uccide per sbaglio il padre Folco.
Disperato, fugge nuovamente in Palestina dove si ritira in una grotta e vive da eremita.

Pirro (Basso)
Scudiero di Arvino.
Intuendo il furore vendicativo di Pagano,nei confronti di suo fratello di Arvino, per cui egli stesso porta rancore,gli offre la sua complicità.
Mentre Pirro e i suoi sgherri incendiano il palazzo del Signore di Rho, Pagano, per rapire Viclinda, moglie del fratello di cui è pazzamente innamorato, uccide per errore il padre Folco.
Resosi complice di un parricidio, Pirro, pentito, fugge in Palestina.
Convertitosi alla religione musulmana, Pirro è promosso custode di Antiochia.

Sofia (Soprano)
Moglie del feroce tiranno di Antiochia, Acciano, si converte segretamente alla religione cristiana.

Viclinda (Soprano)
Giovane donna contesa dai figli di Folco, Arvino e Pagano.
Sposa Arvino scatenando la gelosia di Pagano, che, innamorato di lei, nel tentativo di rapirla, attenta alla vita del fratello, ma uccide per errore il padre Folco, fuggendo poi in Palestina.
HOME   |   Life   |   Works   |   Verdi's places   |   Tourism in the land of Verdi   |   Educational   |   Institutes and Associations   |   App & Play   |   Multimedia   |   Cartellone Verdi 200   |   NEWS
Credits   |   Note legali   |   E-mail