OPERA AT WORK
FOR THE EARTHQUAKE

Va' pensiero al terremoto

9 marzo 2013

Sulle ali dorate di un pensiero solidale inauguriamo oggi il nostro sito, che festeggia il Bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi , e una speciale edizione del Vapensiero Day , dedicata alla raccolta fondi per i Teatri Storici colpiti dal terremoto del 20 e 29 maggio.
La data del 9 marzo ha un grande rilievo nella biografia del Maestro, proprio in questo giorno, nel 1842  alla Scala di Milano, la prima del Nabucodonosor aprì la strada al grande successo popolare di Verdi che ben presto avrebbe varcato anche i confini nazionali.
In quei giorni di marzo il coro del Nabucco, espressione di un sentimento collettivo, veniva cantato per le strade di Milano.
Oggi, nella nostra piazza virtuale, potete ascoltare il Va' pensiero nell'esecuzione del Coro del Teatro Regio di Parma e lasciare che il canto, che è insieme contemplazione della terra amata e sconfortata constatazione del proprio destino, faccia risuonare un sentimento di partecipazione con i territori colpiti dal sisma.
La raccolta fondi Va pensiero day, all'opera per il terremoto , lanciata dall'A ssessorato alla cultura della Regione Emilia-Romagna , segna il desiderio  di ricostruire  con il vostro aiuto e nel nome di Verdi, uno che di solidarietà se ne intendeva, il profilo culturale di paesi e città che lo hanno così tristemente perduto.
Molti teatri storici della regione sono stati danneggiati dal terremoto, in particolare ricordiamo quelli di Crevalcore, Pieve di Cento, Cento (Teatro Borgatti), Carpi, Concordia sulla Secchia, Finale Emilia, Medolla, Mirandola, San Felice sul Panaro, Castello d’Argile, Rio Saliceto, Guastalla e Ferrara. La prima fase della ricostruzione si tutta è concentrata su abitazioni e imprese, ma anche l'anima reclama il suo cibo e grazie alla collaborazione del Teatro Regio di Parma, primo tra gli enti che ci hanno messo a disposizione le loro produzioni, possiamo aiutare il ritorno della popolazione ad una vita normale.
Il Va' pensiero da oggi online è stato eseguito in apertura della rappresentazione del Nabucco  al Teatro Regio di Parma il 6 marzo. L'opera ha debuttato il 4 marzo con la regia di Daniele Abbado, ripresa da Boris Stetka, le scene e i costumi di Luigi Perego e le luci di Valerio Alfieri. Il cast è di notevole prestigio: tra gli interpreti Roberto Frontali (Nabucco), Sergio Escobar (Ismaele), Michele Pertusi (Zaccaria) e Anna Pirozzi (Abigaille). Sul podio il maestro del coro Martino Faggiani e il direttore d'orchestra Renato Palumbo. Le riprese sono a cura di Lepida Tv.
Tornate a trovarci, altre sorprese tutte verdiane vi aspettano.
Immagini
  • Crevalcore, (BO), Teatro Comunale, particolare della decorazione del foyer dopo il sisma, 2012
HOME   |   Life   |   Works   |   Verdi's places   |   Tourism in the land of Verdi   |   Educational   |   Institutes and Associations   |   App & Play   |   Multimedia   |   Cartellone Verdi 200   |   NEWS
Credits   |   Note legali   |   E-mail