OPERA AT WORK
FOR THE EARTHQUAKE

Turisti per Verdi con Falstaff e Nabucco

5 ottobre 2013

La grande musica di Verdi nei Teatri storici, esplorando i luoghi e la gastronomia cari al Maestro

Scoprire il fascino delle terre verdiane, dormire nel cuore di Busseto, conoscere il Maestro attraverso i suoi luoghi del cuore: la piccola casa di Roncole, casa Barezzi,  i teatri storici che hanno ospitato le sue opere. Ma soprattutto godersi in platea Falstaff , interpretato e pensato da  Renato Bruson , una delle grandi voci verdiane dei nostri tempi. L'allestimento in scena al  Teatro Giuseppe Verdi   di Busseto è quello voluto da Toscanini, nel 1913, per le Celebrazioni del Centenario verdiano, da lui dirette.

E’ questo il cuore della proposta turistica, valida dal 12 al 26 ottobre, che oltre all’aspetto “musicale” vi farà assaporare nel clima di festa per i duecento anni di Verdi, anche la ricchezza eno-gastronomica delle terre verdiane con una cena tipica. Dal Culatello di Zibello ai tortelli caserecci ripieni di erbette al Lambrusco, alla Spalla di San Secondo rara specialità, ottenuta con il cuore disossato della spalla del maiale, piatto preferito di Giuseppe Verdi.

Se la vostra opera preferita è Nabucco , allora Bologna vi aspetta per tre giorni, dal 19 al 22 ottobre, per farvi scoprire lo storico  Teatro Comunale e il Museo del Risorgimento, con un posto riservato per assistere all'opera più risorgimentale del compositore di Busseto. La regia asciutta di Yoshi Oida , regista giapponese che si è formato con Peter Brook, per il quale è stato anche interprete, proietta la storia di Nabucodonosor in uno spazio senza tempo, stilizzando le scene e i costumi, in una rarefazione elegante e quasi metafisica.

Con Nabucco , il direttore principale Michele Mariotti dirige il suo secondo titolo della Stagione 2013-14 sul podio dell’Orchestra e del Coro del Comunale, proseguendo il suo lavoro di ricerca sul repertorio verdiano.

Nella sezione  Proposte turistiche altrei percorsi per trascorrere una vacanza nel segno della musica immortale di Verdi e del buon vivere.

HOME   |   Life   |   Works   |   Verdi's places   |   Tourism in the land of Verdi   |   Educational   |   Institutes and Associations   |   App & Play   |   Multimedia   |   Cartellone Verdi 200   |   NEWS
Credits   |   Note legali   |   E-mail