OPERA AT WORK
FOR THE EARTHQUAKE

Concerto per il 2 agosto

31 luglio 2013

L’appuntamento è in Piazza Maggiore dove l’ Orchestra del Teatro Comunale di Bologna eseguirà il Concerto Finale del Concorso Internazionale di Composizione "2 agosto" , voluto nel 1994 dall’Associazione tra i Familiari delle Vittime della strage alla Stazione di Bologna e, nell’anno del Bicentenario, anche un tributo alla grande musica di Giuseppe Verdi.
Giunto alla sua diciannovesima edizione , il Concorso ha invitato i concorrenti a comporre per voce solista e orchestra sinfonica, scegliendo un testo che si ispiri ai temi della pace e della solidarietà, per ricordare, ogni anno, le 85 vittime e 200 feriti della strage della stazione del 1980.
Il primo premio è andato al brano The Closing Statement of the Accused di Ilya Demutsky, compositore russo nato a San Pietroburgo nel 1983, città dove si è anche formato musicalmente. Il testo, in lingua inglese, riporta un estratto delle parole che una delle componenti delle “Pussy Riot” ha usato in sua difesa durante il processo. Si tratta di un’appassionata difesa dei diritti civili e della libertà d’espressione, una scelta davvero inusuale e coraggiosa del compositore russo.
A tutt’altro contesto espressivo appartengono le altre due partiture premiate.
Zaid Jabri – siriano di Damasco, ma da molti anni residente in Polonia - con Les Tempes des Pierres ha costruito un brano di grande suggestione emotiva, giocato su contrasti dinamici e che evocano una dolente nostalgia nella dialettica tra suono e silenzio.
Infine, Scott Ninmer, originario dell’ Illinois, ma formatosi alla Manhattan School of Music, dove attualmente lavora, ha scelto per il suo Sylvan Spirits una suggestiva combinazione di testi firmati da Emily Brontë, Rudyard Kipling e Robert Frost. Pagina tipicamente americana questa di Ninmer, è stata apprezzata per la brillantezza della scrittura e l’eleganza della linea vocale.
La giuria - presieduta dallo spagnolo Jesùs Rueda e composta da Fabrizio Festa (direttore artistico del Concorso) e dai compositori Alfredo Rugeles (Venezuela), Dragana Jovanovic (Serbia), Andrej Goricar (Slovenia), Virginia Guastella (Italia) - ha voluto anche riconoscere due menzioni d’onore , che sono andate alle partiture presentate dal neozelandese Chris Gendall e dall'italiano Adriano Gaglianello .
Nell’anno del Bicentenario verdiano, i cantanti Anna Maria Sarra, Clara Calanna, Valentina Pinto e Gabriele Ribis si esibiranno in «Dedica», tribute to Giuseppe Verdi , un progetto speciale del Concorso internazionale di composizione «2 Agosto» commissionato a cinque giovani compositori ( Giovanni Di Giandomenico – Microsinfonia, Valentina Casesa - Aspettando Violetta , Roberto Prezioso Riflessi , Giuseppe Ricotta SempreVerdi , Giulia Tagliavia - La Gilda Furiosa (testo ispirato a una pièce di Stefano Benni).
 
L’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna sarà diretta nell’occasione da José Ramón Encinar , e il concerto sarà trasmesso in diretta da RAI Radio 3 e in differita da RAI Tre.
HOME   |   Life   |   Works   |   Verdi's places   |   Tourism in the land of Verdi   |   Educational   |   Institutes and Associations   |   App & Play   |   Multimedia   |   Cartellone Verdi 200   |   NEWS
Credits   |   Note legali   |   E-mail