OPERA AT WORK
FOR THE EARTHQUAKE

Carteggio Verdi-Morosini

6 ottobre 2013

Presentata a Parma l'edizione critica del carteggio con la nobile casata lombardo-ticinese.

Verdi nel corso della sua lunga esistenza ha scritto migliaia lettere, un epistolario eccezionale che racconta la vita del compositore, ma anche la storia del teatro musicale italiano. Verdi intrattiene una corrispondenza  con i librettisti, gli editori e le amiche conosciute a Milano nei primi anni di carriera, tra queste c'è Emilia Morosini.

L'epistolario Verdi-Morosini, nel tempo, diviene a più voci: alla madre Emilia si affiancano le figlie Giuseppina, Annetta, Carolina e Cristina, in un dialogo tutto femminile rivolto al giovane, ma già celebre compositore.

Ora il carteggio Verdi-Morosini è pubblicato, su proposta e con il contributo dell’Archivio storico della Città di Lugano in collaborazione con l' Istituto nazionale di studi verdiani , con la cura di Pietro Montorfani, coadiuvato negli apparati critici e nelle note da Giuseppe Martini.

L'edizione sarà presentata il 7 ottobre, alle ore 17.00, presso il Ridotto del Teatro Regio di Parma , nell'ambito del programma Festival Verdi .

HOME   |   Life   |   Works   |   Verdi's places   |   Tourism in the land of Verdi   |   Educational   |   Institutes and Associations   |   App & Play   |   Multimedia   |   Cartellone Verdi 200   |   NEWS
Credits   |   Note legali   |   E-mail