OPERA AT WORK
FOR THE EARTHQUAKE

Luisa Miller e Napoli

6 ottobre 2013

E' il '48 quando, a causa della situazione politica che sta stravolgendo l'Europa,  la rappresentazione napoletana de  La battaglia di Legnano viene rimandata. Verdi cede La battaglia al Teatro Argentina di Roma e i rapporti tra il compositore e il teatro San Carlo si fanno difficili.  Salvatore Cammarano viene addirittura minacciato di essere imprigionato per il tentato annullamento del contratto, così che Verdi concepisce l’idea di un’altra opera per il teatro partenopeo, pensando  in un primo momento, ad un dramma storico di impronta patriottica. Ma la  censura napoletana non avrebbe mai accettato un argomento simile e Verdi decide di trarre il suo soggetto dal dramma borghese Kabala und Liebe di Schiller. La musica viene composta viaggiando tra Parigi, Busseto, Roma e Napoli.

L'opera doveva andare in scena alla fine di ottobre del 1849. Verdi parte da Genova il 6 ottobre alla volta di Napoli, in compagnia di Barezzi. Raggiunge Roma il 13 ottobre, ma a causa della quarantena per il colera, è costretto a interrompere il viaggio e a fermarsi fino al 27 ottobre. A causa di questo disguido Luisa Miller andrà in scena al San Carlo solo l’8 dicembre 1849.

HOME   |   Life   |   Works   |   Verdi's places   |   Tourism in the land of Verdi   |   Educational   |   Institutes and Associations   |   App & Play   |   Multimedia   |   Cartellone Verdi 200   |   NEWS
Credits   |   Note legali   |   E-mail